Servizi Geologicis.a.s.
 Home  |  Chi siamo  |  Photogallery  |  Attività  |  Utilities  |  Contatti 
       
 Attività
Attività >> Idrogeologia

L'Idrogeologia (dal greco idro- "acqua", e -geologia "studio della Terra") è una parte della idrologia che si occupa della distribuzione e dei movimenti delle acque di superficie nel suolo e nelle rocce della crosta terrestre (generalmente nelle falde acquifere). Il termine geoidrologia è spesso usato come sinonimo. L'idrogeologo è un geologo che si occupa di idrogeologia.

L'idrogeologia è una materia interdisciplinare; può essere difficile render conto in maniera completa delle interazioni chimiche, fisiche, biologiche e perfino legali, che si hanno tra terreno, acqua, natura e uomo. Anche se i concetti base dell'idrogeologia sono molto intuitivi (ad esempio, "l'acqua scorre verso il basso"), lo studio delle interazioni può essere abbastanza complesso. Prendere in considerazione le reciproche azioni e reazioni tra aspetti differenti di un sistema a più componenti, spesso richiede conoscenze in diversi campi di studio, sia a livello teorico che sperimentale.

Lo scorrere delle acque nei terreni poco profondi (fino a 3 m o 10 piedi) è pertinente al campo della pedologia, dell'agricoltura e dell'ingegneria civile, oltre all'idrogeologia in senso stretto. Lo scorrere dei fluidi in generale (acqua, idrocarburi, fluidi geotermici, ecc.) nelle formazioni più profonde è competenza di geologi, geofisici e geologi petroliferi. L'acqua sotterranea è un fluido viscoso, (con un numero di Reynolds inferiore all'unità) e molte delle leggi empiriche per le acque sotterranee sono derivate dalla meccanica dei fluidi.

Le relazioni matematiche usate per descrivere il movimento delle acque attraverso mezzi porosi sono la diffusione e l'equazione di Laplace, che hanno applicazioni in vari campi. Flussi di acque sotterranee costanti (Equazione di Laplace) sono stati simulati usando analogie elettriche, elastiche e di conduzione di calore. Flussi transitori di acque sotterranee sono analoghi alla diffusione di calore in un solido, quindi alcune soluzioni a problemi di idorgeologia sono state adattate dalle teoria di termodinamica.

Tradizionalmente, lo studio delle acque sotterranee è stato effettuato separatamente rispetto alle acque superficiali, alla climatologia, e persino dagli aspetti chimici e microbiologici dell'idrogeologia (i processi erano separati). Con lo svilupparsi del campo dell'idrogeologia, le forti interazioni tra acque sotterranee, acque superficiali, chimica delle acque,umidità dei suoli e persino con il clima stanno diventando più chiare.


 
 Servizi Geologi s.a.s. Francesco Morbin & C. - Via Busiago, 106/2 Campo San Martino (PD) - P.IVA 03769050281 - Privacy - Note legali
Powered by Logos Engineering - Lexun ® - 13/06/2021